Attualità e società

IL GREEN PAZZO

Rendere pazzo il verde è sano. Fare un lasciapassare verde è vergognoso.

Di verde, cosa c’è? Il vostro siero miracoloso? E’ così ecologico? Queste manovre devono spingere verso cosa? Transumanisti da strapazzo!!!

Il verde è pazzo e non è un lascia passare. Il verde è sacro!!!

Obbligo vaccinale!!! Lei si deve vaccinare!! Lo sa che se non lo fa rischia di essere escluso. Da cosa? Dal vostro giochetto dell’oca? Il drago dice che se non lo fai muori e fai morire gli altri. Il drago l’ha ucciso San Giorgio. Ecco di cosa c’è bisogno. Di nuovi santi!!!! Ricordo ai luminari che milioni di martiri sono in attesa di una giustizia solida e quando sul pianeta si instaurerà una vera etica anche loro brinderanno soddisfatti.

Io sono verde, partecipo del verde del quarto chakra, partecipo dell’amore universale e metto in comunicazione il basso e l’alto, il brutto ed il bello, la paura e l’amore. Io sono il ponte tra l’esistenza e l’eternità. Respiro l’infinito.

I vostri soldi li dilapideranno gli eredi. Poveracci!!!

Io non ho bisogno del vostro green perchè io il mio verde lo sperimento, lo respiro. Non ho bisogno di sottomettermi ad alcuna figura senza credito o alle vostre scelte di marketing politico. Vanne dei miei stivali!!!

Io sono verde non perchè sono Hulk. Non sono verde dalla rabbia. Io vivo il verde della natura, della salute e della libertà. Ed il mio lasciapassare è l’intelligenza. Il mio lasciapassare è attraversare la porta della saggezza.

Se in alcuni regimi gli intellettuali venivano perseguitati, bene, sono pronto. Ma voglio portare il mio verde reale nelle vostre carceri e nelle vostre gabbie. Perchè un koan zen afferma “l’oca è fuori”. Ciò che si cerca è già lì. Siamo già altro ed oltre. Io sono oltre il vostro inganno. Sono già oltre. L’ho già trasceso. Me ne sono liberato.

Non ho bisogno di tessere politiche né di queste vostre tessere da regime squallido e che si nasconde dietro i nemici che crea. E’ una nuova realtà!! Ma è la vostra, non la mia. La mascherina la portano in automobile gli altri, non io. La salute è la mia, non la vostra e so come tutelarla, avendo fiducia nei medici veri!!!

Il verde è pazzo ma non passa nel modo che intendete voi. La libertà è sacra. Più di ogni altra cosa. Le vostre pressioni sono tristi e squallide. Non avete un’anima e siete i più ricchi del mondo. Ma siete infelici e non avete mai abbastanza.

Non siete verdi ma grigio scuri. Siete uomini grigi, rettiliani, invisibili, manipolatori. La mascherina è la vostra spada. Senza identità, senza ossigeno, senza libertà, a 90 gradi. Così volete le persone?

Bene!!! Chi riuscirete a catturare sarà vostro per sempre. Lo avrete lo possederete in modo sado ed in modo maso. Con frustino, giarrettiere e tacchi a spillo.

Il vostro green mi fa pena. Il green pazzo mi fa un bel sollazzo. Grandissime teste di cuoio e di …

Cammino nel verde che mi risana e voi vi siete mascherati ovunque? In macchina, in casa, in camera da letto? Fate l’amore con la paura? Cosa ci trovate nello sguazzare nel vostro terrore?

Il green è pazzo perchè è libero. Questa è la follia della libertà, il canto del perdono.

Ma potrò io perdonare una feccia simile? Entità nell’ombra che si prendono gioco di dormienti!! Mi fate schifo!! Lo dico con amore e brutalità. Schifo!!! Lo dico con disprezzo. E’ inutile che fingo.

E’ il vostro ultimo tentativo di rovinare il mondo e a calci nel sedere verrete cacciati, come nazisti, fascisti, polpotiani, rovinakulaki, tiranni, dinosauri, assassini di armeni, creatori di miseria e scarsità.

Il mondo è grigio il mondo è blu. Cuccuruccuccu!!

Toccate i bambini e sarete dannati. Ma voi non importa. Volete perpetuare e quando un pazzo ha un sogno lo confeziona per gli altri. Lo vende facendosi aiutare da squallidi promoter, da tante Vanne dei miei stivali.

E quegli uomini con i baffetti senza cuore finanziati da voi??

Sì, da voi. Dai vostri nonni. Bella cosa il vostro reset. Complimenti ai sostenitori, ai fans, agli illetterati dell’anima.

Complimenti a chi rinnega la storia, la filosofia, le leggi della morale universale.

Io vi maledico!! Dovrei amarvi ma non ce la faccio. E so perchè dovrei amarvi. Per non lacerare la mia aura. Perchè odiandovi è a me che faccio del male ed è al peggio che mi apro. Però è difficile. Schifosi!!! Satanisti da quattro soldi.

Il vero green non è quello vostro e quello della vostra gretina. Prendete in giro la vostra ombra, non me. State rovinando persone, famiglie e attività per i vostri luridi scopi. Siete solo fatti di interessi, inutili comandanti della vergogna.

Se fossi l’arcangelo Michele vi avrei già vinto.

Se fossi Dio vi avrei dannato.

Il verde è il colore dell’amore, della guarigione, dell’arcangelo Raffaele.

Io respiro liberamente, senza bavaglio. Respiro l’aria e la libertà. Non vado in giro coperto. Non ho burka di alcun tipo e nel cuore tanto meno. Respiro come sono capace di fare. Mi godo questo atto, l’atto supremo del ritmo, della polarità, dell’illuminazione della vita.

E voi me lo volete impedire?

IO RESPIRO A PIENI POLMONI!!!

Scienziati pazzi, mengele della mutua!!!

Il green è pazzo perchè è libero e lascia passare ogni sacralità, ogni atto di guarigione, ogni amicizia vera. Il vostro green, il vostro lasciapassare, apre le porte dell’inferno, delle divisioni.

Se ho bisogno di visitare l’inferno c’è booking, non ho bisogno di voi!! Se ho bisogno di verde ho tanti amici nella natura, non ho bisogno di farmi del male con le vostre stupide ed ignobili ricette.

Paolo Milanesi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!