LA VIA DEI SENSI

PRESENTAZIONE LA VIA DEI SENSI ALL’ANTICA STAZIONE DI GRAZZANO VISCONTI

Giovedì 29 luglio 2021 io  (Paolo Milanesi un tempo noto come “il mandrillo della biblioteca Farnesiana), Michela Salotti ed Emma Gobbi abbiamo avuto un grande privilegio.

Dopo quello di avere scritto, su idea di Michela, il libro LA VIA DEI SENSI

Libro LA VIA DEI SENSI

abbiamo avuto il privilegio di presentarlo nei suoi contenuti presso una location molto gradevole: l’Antica Stazione di Grazzano Visconti.

I dipinti di Emma protagonisti del libro sono stati dislocati in vari punti, anche presso la piscina a forma di cuore.

Il pubblico è stato chiaramente l’ingrediente più importante e devo dire che era abbastanza numeroso, soprattutto attento. Composto da tante belle signore, ragazze, musicisti (chi di bossa nova e chi addirittura misticamente impegnato nel cantare mantra, chi compositore di musiche per spettacoli) e  …. mio cugino Michele.

Inoltre hanno partecipato realtà piacentine molto importanti:

Il super trio è pronto e viene presentato dal miticissimo Daniele Losi  che si è dimostrato per l’ennesima volta persona molto disponibile e di cuore

Viene spiegato il progetto che fondamentalmente unisce meditazione, musica e pittura per esplorare se stessi, facendo uso di tutti i sensi compreso quello spirituale.

Michela ha descritto il progetto.

Io parlo tanto per un motivo: dopo 8575 punture di zanzare non so come esternare il fastidioso prurito.

Emma descrive la sua esperienza non facile che l’ha portata ad una certa tecnica di pittura.

Non sono mancate le interviste; non capivo se il tale voleva colpirmi con un oggetto contundente. Per fortuna il sorriso e l’eleganza di Emma compensano la mia scapigliatura.

Con il mio fedele pianoforte ho suonato due brani dopo essermi dichiarato musicista intuitivo. Due brani liberamente ispirati dal momento:

  • un brano pop-jazz che intitolerei “Bel momento!!”
  • un brano stile flamenco, genere musicale che mi riporta alla terra, all’etnia, al sangue ed al vino, allo spirito spontaneo e giocoso

Poi, dopo domande intelligenti del pubblico, è arrivato il momento degli autografi. Io, pensando fosse una sorta di lascito ero pronto a chiedere tutto il denaro possibile ed immaginabile.

Ma erano realmente autografi, quindi potevo ripiegare esclusivamente sulla vendita dei libri che è stata … straordinaria.

Ciò significa che il nostro progetto (visti anche i commenti dal vivo delle meravigliose persone presenti) è stato apprezzato.

Ricordo alcuni commenti:

  • “avete fatto una presentazione molto semplice, una testimonianza sincera, grazie!!!”
  • “ieri ho sentito un concerto di musica classica, ma lei è il miglior pianista rispetto a tutti” (chiaro che me la sposo)
  • “le tue gambe sottili mi hanno emozionato”
  • “ho deciso, lascio tutto e vi seguo”

Cosa dire ancora?

Le foto sono state fatte dal mitico DARIO FAVA

E’ stata un’esperienza straordinaria che si è conclusa con una cena a bordo piscina a base di prodotti tipici piacentini e tortelli all’ortica squisiti. Io per un paio di giorni sono ancora in questa energia di amicizia.

Cosa dire?? GRAZIE A TUTTI!!! Spero di incontrarvi alle prossime occasioni!!

IL LIBRO LA VIA DEI SENSI

 

Libro LA VIA DEI SENSI

ASCOLTA LA VIA DEI SENSI su SPOTIFY

 

Iscriviti gratuitamente al canale you tube LA VIA DEI SENSI

Un abbraccio

Paolo Milanesi

2 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!