Attualità e società

Programmare personalità facendo leva su desideri indotti

ciao,

oggi voglio riflettere su come sia forte l’energia del desiderio.

Che cos’è un desiderio?

La parola “desiderio” richiama etmologicamente il de-sidus ossia una “mancanza di stelle”.   Come interpretare questa mancanza?

Cos’è un desiderio?

E’ qualcosa di magnetico che ci porta verso qualcosa nel tentativo di riempirsi, di appagarsi.

I desideri ci muovono, ci fanno uscire dalla stasi, ci eccitano.

Posso desiderare una bella vacanza, un gelato, una relazione con una persona particolare, una notte di passione, un frigorifero, una lavatrice, vincere al lotto…. Posso desiderare persino l’illuminazione, l’uscire dalla ruota delle nascite e rinascite.

Noi siamo in fin dei conti magnetizzati da desideri particolari e le pubblicità fanno a gara per carpirsi la vendita di un oggetto, di un servizio. Del resto cosa ci sarebbe di male?

Ognuno nella vita ha un ruolo. Ognuno ha il suo mestiere.

Il ristoratore vende pasti, l’albergatore vacanze, l’idraulico riparazioni.

Con la prima guerra mondiale il business si era convertito nell’industria bellica e la tecnologia fornì nuovi servizi: con il mitragliatore puoi far fuori tutti; con il dirigibile, con i gas, i lanciafiamme addirittura. Puoi sterminare con più facilità!!

Un business bellico. Addirittura le maschere anti gas divennero un business mondiale.

La seconda guerra mondiale ci servì la distruzione globale.

Hitler con il pretesto di una grande Germania si avvalse dell’architetto Albert Speer per opere megalomani. E come accade nei periodo di crisi si diede lavoro facendo grandi opere edili pubbliche.

si fecero favoritismi, si regalarono crociere come oggi si regalano buoni sconto.

Poi arrivò il momento della distruzione del sogno allemanico.

Ma arrivarono prontamente i salvatori che finanziarono ogni ricostruzione, sperimentarono la bomba atomica, giusto per non sprecare i soldi investiti e dimostrare la loro supremazia.

Truman poteva risparmiarsi certe performance ma non lo fece.

E cominciò il tripudio della ricostruzione.

  • Cioccolati
  • sigarette
  • elettrodomestici
  • automobili

E tutto tornò normale. Con dei debiti chiaramente.

Le fabbriche che finanziarono lo Zyklon B tornarono ad essere ditte farmaceutiche, a tutela del benessere collettivo.

Se oggi inseguiamo il nuovo modello di cellulare, a chi dobbiamo dire grazie? Su cosa fanno leva certi bisogni?

In cosa ci inducono a credere? Cosa ci fanno credere sia indispensabile?

Intanto però quanti morti ci sono stati per alcool o per fumo fino ad oggi? Fumare.. un surrogato del capezzolo materno. Un gesto istintivo fatto abitudine come un verbo che diventa carne.

Il desiderio.

Dopo la pudicizia delle tv che non volevano le minigonne, si è arrivati alla farfallina di Belen ma passando per i film di Moana, Cicciolina, Rocco, John Holmes. Il sesso è diventato un business pazzesco. Adesso tutto è concesso.

Stiamo assistendo al trionfo del tutto e di più.

Ci sono personaggi che si eccitano ascoltando una voce sensuale. Ed ecco il trionfo degli 899.

Buddha, già principe ricchissimo lasciò cadere i desideri e si illuminò. era un folle!!!

Il desiderio, motore della civiltà sembra essere l’ostacolo al trionfo spirituale.

Ed oggi?

Oggi che business si affacceranno cavalcando il desiderio?

Beh, mentre i materassi propongono bellissime signorine presentate dai Mastrotta, l’ultimo desiderio è quello della libertà dal Covid19.

La libertà da un virus.

Che cos’è un virus? E’ qualcosa di naturale? Un accidente? Che cos’è un virus? Può essere qualcosa di costruito, artificiale, realizzabile, cavalcabile, utilizzabile per scopi manipolatori?

Questo mi chiedo.

I desideri del futuro su quali bisogni faranno leva? Su quali paure?

Quali interessi ci possono essere verso tecnologie del futuro?

Un semplice microchip cosa può rappresentare nelle nuove industrie, nei nuovi interessi? Chi condurrà il gioco? In che modo?

Mussolini è morto. Hitler è morto.

Sono morti Stalin, Mao, anche Pol Pot.

Il genocidio in Ruanda fu un business per i machete di fabbricazione cinese. Un trionfo per industrie di un certo tipo.

E quindi, sono sempre e saranno solo interessi costruiti intorno a falsi bisogni e manipolazioni a trionfare?

Cosa vedete oggi? Non vi dico il mio punto di vista perchè voglio che siano i vostri neuroni a funzionare.

Cosa vedete oggi? Quali interessi? A quali minacce vi stanno facendo credere? Qual’è il pericolo? Da dove arriva? E’ verificato? ci sono elementi reali che lo confermano? Le statistiche sono verosimili?

Assassinio di un arciduca: prima guerra mondiale

invasione della Polonia: seconda guerra mondiale

E adesso?

Cosa dobbiamo aspettarci?

Adesso i giochi sono cambiati. Sono diverse le tecnologie. Ci sono armi a riconoscimento facciale. I virus sono neutralizzabili con mascherine leopardate.

Ma chi pensate di prendere in giro!!!

Cosa possiamo aspettarci? Chi conduce questo gioco?

Sono sempre i soliti? Le solite famiglie?

E ve la prendete con Trump?

Auguri; vi faccio i miei più sinceri auguri

Un abbraccio

Paolo Milanesi

 

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!