Paolo Milanesi MUSICA

I semi della felicità

Ciao,

cos’è la felicità?

Che domande bizzarre che faccio? Beh, in quanto essere umano ti sarai fatto un’idea di cosa possa rappresentare per te la felicità.

PER ME LA FELICITA’ E’ ….

IO SONO FELICE QUANDO …

LE PERSONE SONO FELICI SE ……

Che buffa che è la vita.

Noi, gettati in un mondo così e che dobbiamo prendere per quello che è, per quello che è stato e per quello che sarà.

Ma se il passato è passato (napoletanamente parlando), il presente è ciò che è, il futuro ….chi lo decide???

A me piace vivere in una sorta di presenza leggera e divertente.

Ho faticato nel tempo a conquistarla e non è forse una conquista definitiva. Ma c’è!!

Mi piace il fatto che in questo mondo esistano diverse forme di espressione:

  • la lingua parlata
  • la lingua scritta
  • la musica
  • la pittura .ecc..

L’arte in fin dei conti ha svolto fino ad ora una funzione catartica, estetica, ludica.

Così, io dilettandomi con il pianoforte ho la possibilità di esprimere in musica certe mie idee.

Già, perché la musica ha questo potere, il potere di trasportare le sensazioni dell’artista senza la necessità di ideologizzarle, cosa che necessariamente rischierebbe di portare a incomprensioni, dibattiti.

La musica passa anche per altri canali bypassando la logica.

E così nei mei CD “Ascolta” e  “Silencio” editi da Level49 trovi un brano dal titolo “I semi della felicità” che è un invito alla tua esplorazione soggettiva, a riconoscere cosa risuona in te ascoltandolo .

Perché questi miei lavori sono un un invito alla riflessione, alla meditazione e per certi frammenti anche uno stimolo alla devozione.

Ma ciò che può ispirare a te la mia musica lo lascio a te personalmente scoprirlo.

Il mio invito è che tu ti lasci guidare da “I semi della felicità” (un brano ispiratomi dal filosofo bulgaro Aivanhov) respirando, lasciandoti assorbire e condurre dalle note e dall’armonia del brano verso quel qualcosa che solo a te il brano può svelare.

Puoi riflettere con questa musica oppure adottare un ascolto passivo. A te la scelta.

Buon ascolto!!!

In questo video il brano accompagna le opere dell’artista Giulio Gioia.

Se ti va, lasciami un commento

Un abbraccio

Paolo Milanesi

2 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!