OSHO

Osho – La tecnica dello Stop

Il libro di Osho “I segreti della trasformazione”

Osho I segreti della trasformazione

ci illustra una tecnica particolare tratta da un testo tantrico.

La tecnica dello STOP

NELL’ATTIMO IN CUI SENTI L’IMPULSO A FARE QUALCOSA, FERMATI!!! 

E’ una tecnica psicologica che Osho ci illustra.

Noi samo abituati ad affrontare due polarità della vita:

  • L’essere
  • Il fare

L‘essere rappresenta ciò che si è, al di là della mente, ed è connesso con colui che sceglie.

Il fare e’ sempre una forma di conquista, e’ connesso con una scelta, un’azione, con l’avere o l’ottenere qualcosa.

Osho pone l’attenzione su due aspetti dell’essere umano:

  • Il centro
  • La circonferenza

Gurdijeff utilizzava questo tipo di esercizi di arresto senza sapere che la loro origine e’ da ricercarsi nel Vigyana Bhairava Tantra.

Uno STOP crea una frattura tra te ed il tuo corpo, ma ciò deve avvenire all’improvviso. Riuscendo ad andare fuori dall’attività, dalla circonferenza, si viene ributtati nel proprio centro.

Gli indù parlano di due stati particolari:

  • Sushupti (sonno senza sogni)
  • Samadhi (estasi spirituale)

La differenza tra i due stadi che rappresentano ciò che è senza attività, risiede nella consapevolezza, che è presente nel Samadhi.

Lo stop di cui parla questa tecnica deve avvenire improvvisamente, deve essere un arresto improvviso nel quale entrare improvvisamente.

Accade che in situazioni pericolose la mente si arresti improvvisamente.

Un altro esempio (più innocuo) e’ il caso dello starnuto. Avverti la sensazione che lo starnuto stia arrivando… Non provare a fermarlo ma fermati tu.

Questa tecnica può essere applicata ogni volta che provi un impulso o uno stimolo. L’energia estroversa si muoverà così verso l’interno. Si viene riportati al proprio centro.

Altro esempio… Stai per prendere un bicchiere d’acqua. STOP!!

Questa tecnica può aiutare a trasformare l’energia, ad esempio nel caso della collera.

Provi  quell’impulso e decidi di amare qualcuno o di abbracciarlo. Quell’energia si trasformerà.

Le condizioni per applicare questa tecnica e’ che l’impulso deve essere autentico e presente, reale.

Ricorda che l’energia e’ solo energia, pura, innocente, neutrale.

Quindi, concludendo:

  1. L’impulso deve essere autentico
  2. Non pensarci, fermarsi e basta
  3. Attendi

In quel semplice esistere, il centro esplode.

Trovi il libro “L’alchimia della trasformazione” qui

Osho I segreti della trasformazione