POESIE

SEMPRE TI TROVERO’

Nell’essere

trovo il nulla

nel nulla l’essere

 

Il tormento è divenuto estasi

l’estasi tormento

 

Sul filo

l’equilibrista

mangiando una mela cade

 

E’ il dono di essere

e non essere

 

Potenziale

di presenza e non presenza

 

Mentre i fiori crescevano

il vento soffiava

ti ho inseguita e rincorsa

 

Tu scappavi

 

Ho rinunciato

solo per un motivo

 

Perchè tu

sei dentro di me

 

Potrai andare ovunque ma

sempre ti troverò

nel cuore

 

La freccia è partita

la corda dell’arco riposa

 

Ciò che sarà sarà

 

Io sono qui

ad ascoltare l’amore

 

Fermo, immobile

 

irradiando

questo mistero

nei cieli

 

 

Paolo Milanesi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!