Uncategorized

Mollo tutto – secondo segreto

Dal libro di John Williams

Mollo tutto

Scopriamo il secondo segreto per un’imprenditorialita’ fondata sul gioco.

Dopo il primo segreto, CAPIRE COSA SI VUOLE VERAMENTE, e’ necessario individuare il passo successivo.

GIOCARE COSTANTEMENTE PORTANDO MAGIA NELLA PROPRIA ATTIVITÀ.

Una volta accettata l’idea di un lavoro che ti renda libero di giocare, come vorresti giocare? Come useresti il tuo tempo?

Paul Mc Cartney poteva avere una carriera in una azienda in cui era stato assunto come bobinatore, ma arrivò ad una comprensione.

FANCULO! NON E’QUESTA LA MIA VITA

Segui’ allora quello che gli dava piacere, non ciò che lo opprimeva, ed ebbe ragione.

Piacere + Impegno + Scopo = Felicità

Ricorda un MOMENTO MAGICO che hai vissuto, nel quale ti sei sentito al meglio. Cosa l’ha reso tale? Espandilo!!! Portalo ai massimi livelli vibrazionali.

Roger Hamilton della Wealth Dynamics distingue 8 profili lavorativi

  1. IDEATORE
  2. DIVO
  3. SOSTENITORE
  4. PROCACCIATORE DI ACCORDI
  5. COMMERCIANTE
  6. ACCUMULATORE
  7. MAGNATE
  8. MECCANICO

Ognuno di noi può esprimersi meglio in un ruolo piuttosto che in un altro ed avrà delle mancanze, delle lacune, che però potrebbero essere compensate da giocatori di un’altra profilo.

Lo vediamo continuamente nella società, nei rapporti, nelle collaborazioni. Si integrano le capacità per costruire forze maggiori.

E’ bello vedere il lavoro come possibilità di giocare costantemente, di interagire, di costruire e collaborare.

Analizza quindi tra le tue varie  possibilità:

  • Cosa mi attira di questo?
  • Cosa è poco allettante?
  • Quali sono gli ostacoli ed i limiti?
  • Quali punti di forza?
  • In che modo posso trasferire la magia di certi momenti nel lavoro?

Mollo tutto