Attualità e società

Ascoltando Stefano Montanari – attacco all’umanità

Ascolto Stefano Montanari in una puntata di “100 giorni da leone”.

Questo è un periodo di grandi successo per chi gestisce vaccini e mascherini. Stanno “convincendo” a vaccinare anche i bambini.

In Francia anche all’aperto servono due vaccinazioni per avere il lascia passare. 

Ci sono riguardo tutto quello che sta accadendo problemi culturali, morali ed intellettuali. Quale potrebbe essere il quoziente intellettivo di certi personaggi in voga?

Certo i ristoratori si renderanno conto della follia di questi green pass. In Francia ci sono manifestazioni molto pesanti ma la televisione di stato le fa vedere. Ci sono molte città che manifestano ed i ristoratori sono molto arrabbiati.

L’Italia e la Francia sono le più colpite perchè sono territori strategici.

Ora vogliono colpire i giovani. Ma i giovani credono che torneranno così a fare una vita normale?

Non c’è una briciola di legalità in ciò che propinano.

Devi dimostrare di essere stato sottoposto alla somministrazione di un intruglio di cui non si sa praticamente nulla!!

Cosa bisogna fare quindi?

Quando un gestore chiede il green pass si può chiedere nome cognome ed indirizzo per denunciarlo in quanto sta commettendo un reato penale. La legge italiana vieta di auto certificare la propria salute.

Se è tutto illegale, perchè le persone lo accettano?

Alcuni dipendenti si sentono quasi dei kapò, diventando l’alleato più importante dei “torturatori”. Ci sono infermieri come una certa toscana che sono in guerra con i “no vax” e minacciano di “torturarli”, cose da manicomio criminale.

Ed è una dipendente.

Ma cosa dicono i produttori dei vaccini?

CHI SI VACCINA E’ INFETTIVO!!!”

Chi sono i fautori di questa propaganda? A chi siamo di fronte? Oltre l’ignoranza possiamo metterci l’arroganza.

Cosa vogliono? Cosa c’è dietro tutto questo?

Obiettivo: GRANDE RESET

Lasciando da parte un attimo massoneria e cannibalismo alla Henry Makow …..

mi chiedo io personalmente:

  • A che livello siamo?
  • Cosa ci si può aspettare??

Tra ipotesi di miocardite o pericardite

  • A che livello siamo?
  • Cosa ci si può aspettare??

Io me lo ripeto più volte per cercare di svegliarmi, di rendermi conto della situazione. Posso ascoltare tutti e lo faccio però sto cercando risposte.

E chi è stato ricattato? Se tu sei una persona è un conto, ma con milioni di persone?

Mi chiedo ancora:

  • A che livello siamo?
  • Cosa ci si può aspettare??
  • Chi dobbiamo ascoltare??
  • Chi seguire??

Io un’idea ce l’ho. Intanto ascolto.

Perchè chi obbliga a vaccinare non si assume alcuna responsabilità? Non è forse in parte responsabile? Non dovrebbe sotto scrivere qualcosa? Tu puoi obbligarmi a farlo?

Questo “vaccino” anche se non fosse più sperimentale, possiamo essere obbligati a farlo?

Tu mi obblighi, ma le responsabilità di chi sono???

Se ti tolgono un diritto, poi cosa ti toglieranno?

Questo è solo un passo verso…. Verso cosa?

  • A che livello siamo?
  • Cosa ci si può aspettare??
  • Chi dobbiamo ascoltare??
  • Chi seguire??

E i bambini??

  • In che mani sono?
  • Cosa ci si può aspettare?
  • Chi dovranno seguire??
  • Quali adulti??

Io ascolto tutti.

Faccio fatica ad ascoltare certi fenomeni televisivi e ad aver fiducia in un certa “setta che propaganda il verbo”.

Ascolto e mi piace ascoltare persone con delle basi etiche, culturali, intellettuali.

Le mie domande rimangono vive e mi fanno da guida:

  • A che livello siamo?
  • Cosa ci si può aspettare??
  • Chi dobbiamo ascoltare??
  • Chi seguire??

E poi:

  • Cosa c’è dietro tutto questo?
  • Chi dirige i fili delle marionette?

Mi chiederei anche “cosa ci faccio qui?”, ma questo lo so.

Sono qui per respirare ed ascoltare la mia coscienza. Respirare ossigeno ed aria pura, quello che da molti mesi mi convincono sia un peccato fare.

Un abbraccio

Paolo Milanesi

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!