SVILUPPO PERSONALE

JOE DISPENZA – una tecnica interessante

Ciao,

Joe Dispenza è un autore internazionale, esperto di ricerche in ambito neurologico.

Trovi le sue opere presso

IL GIARDINO DEI LIBRI

Lo scopo del lavoro di questo studioso è rispondere a domande del tipo:

  • Che cos’è il cervello?
  • Come funziona?
  • Come si può riprogrammare la nostra mente?
  • In che modo creiamo la nostra realtà?

E’ il suo impegno come ricercatore

Da tempo si è affermata una corrente di pensiero che ha individuato  una legge:

I PENSIERI CREANO LA REALTA’

Effettivamente, se accendiamo quella luce in grado di renderci auto-consapevoli, possiamo osservare come nella nostra esistenza agiscano vere e proprie leggi che sanciscono i risultati che riusciamo ad ottenere.

Noi siamo CREATORI ed abbiamo strumenti energetici in grado di creare situazioni particolari, attraendo risorse, persone, circostanze, nel bene e nel male chiaramente, come possiamo osservare storicamente.

Come pensiamo, come ci sentiamo, ha un’influenza sulla realtà esterna.

Se ci limitiamo a considerarci isole, rischiamo di rimanere rinchiusi in una sorta di egoica avventura che ci porta a perdere di vista lo scopo della vita del singolo a sentirci vittime impotenti di un destino misterioso.

Se ci apriamo al mistero e ci arrendiamo, possiamo cominciare a considerarci come immersi in una vita intelligente, capace di compiere miracoli come la magia delle cellule, le migliaia di reazioni chimiche nel corpo, il formarsi delle galassie ed il mistero del cosmo e dell’essere umano. Una vita nella quale abbiamo la nostra importanza ed il nostro scopo.

Siamo collegati ad una grande mente  che ama la vita, che è vita, simo connessi ad una volontà più grande.

Mi viene in mente in un certo senso il Padre al quale faceva riferimento Gesù. Qualcosa di più grande la cui volontà è oltre la nostra e che sa cosa sia meglio per noi.

E’ una mente magica che consente ai pianeti di ruotare intorno al sole, ai gigli di crescere.

Non siamo più quindi probabilmente vittime impotenti dal momento che riconosciamo la nostra appartenenza a questo tutto e ci consideriamo come individualizzazione di questo qualcosa di più grande. Questa è la base di ogni religione.

E il lavoro di JOE DISPENZA è proprio anche quello di scoprire le connessioni tra la religione e la scienza. Molto interessante.

Attingendo alle neuroscienze intanto noi possiamo comprendere il funzionamento del cervello, le sue abilità, la sua capacità di creare, di formare connessioni e sinapsi in grado di renderci abili in qualcosa, nel bene e nel male. E’ un mistero, ma allo stesso tempo è possibile imparare, conoscere.

La conoscenza diventa la chiave che apre le porte della felicità e della realizzazione.

La nostra personalità è capace di

  • attrarre o creare pensieri di un certo tipo
  • vivere più o meno una larga scala di sensazioni ed emozioni
  • creare abitudini
  • adottare comportamenti di un certo tipo

Come creiamo quindi la nostra realtà?

E’ possibile affermare che tramite scelte stabiliamo una rotta e tramite i nostri modi di agire (e spesso di reagire) stabiliamo una qualità di vita. Possiamo

  • sperimentare emozioni piacevoli o spiacevoli
  • realizzare qualcosa o fallire
  • vivere una relazione più o meno costruttiva

Cosa possiamo fare per migliorare la qualità della nostra esistenza?

Una tecnica interessante proposta da Joe Dispenza è questa. E’ una modalità di riprogrammazione mentale da attuare in modo costante, perchè una delle regole nel costruire abitudini positive e di successo è certamente quella di essere regolari in una pratica specifica.

  1. Trova un momento per disconnetterti dal mondo, staccare la spina
  2. Rilassa il tuo corpo fisico e connettiti con il respiro. Respira nel momento presente
  3. Pensa al tuo sè futuro, a come vorresti essere, a cosa vorresti realizzare. Fai chiarezza su ciò che vuoi. Quali emozioni vuoi sperimentare? Crea un film del tuo futuro ideale
  4. Pensa a quali passi dovresti compiere per arrivare al tuo scopo, ai tuoi obiettivi
  5. Lascia andare il passato. Ri-creati. Abbi fede nellla tua nuova versione

Ho imparato nella vita che ci sono esercizi molto potenti e credo che questo sia uno di quelli.

Molte volte nella crescita personale ci si imbatte negli stessi insegnamenti, magari con qualche variazione ma il succo è lo stesso.

La filosofia del libro THE SECRET di Rhonda Byrne

afferma che le regole della legge dell’attrazione sono

  1. CHIEDI
  2. CREDI
  3. RICEVI

Sebbene tali insegnamenti siano antichi sappiamo che nella storia certi insegnamenti erano riservati a pochi eletti o a studiosi di certe materie. Oggi la diffusione di libri ed informazioni permette ad ognuno di accedere a quelli che una volta erano segreti.

Ciò non toglie che assumersi la responsabilità della propria esistenza e riuscire a creare il destino desiderato non sia così facile ed immediato. E’ un pò come il viaggio di Ulisse o le fatiche di Ercole. Ci sono missioni da compiere e ostacoli da superare.

Fai tesoro e buon uso quindi di questa tecnica di JOE DISPENZA

Dai una direzione al tuo destino

Te la ripropongo

  1. Trova un momento per disconnetterti dal mondo, staccare la spina
  2. Rilassa il tuo corpo fisico e connettiti con il respiro. Respira nel momento presente
  3. Pensa al tuo sè futuro, a come vorresti essere, a cosa vorresti realizzare. Fai chiarezza su ciò che vuoi. Quali emozioni vuoi sperimentare? Crea un film del tuo futuro ideale
  4. Pensa a quali passi dovresti compiere per arrivare al tuo scopo, ai tuoi obiettivi
  5. Lascia andare il passato. Ri-creati. Abbi fede nellla tua nuova versione. Immergiti in essa e abbi fiducia nella vita.

Commenta con i tuoi successi, mi fa molto piacere

Un abbraccio

Paolo Milanesi

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.