Profezie

Passeggiando tra le profezie

Ciao,

sono veramente tantissime le profezie operate da veggenti e profeti. Mi muovo come mia consuetudine passeggiando tra le informazioni ed incontrando alcune profezie sul mio cammino, secondo quel fenomeno di sincronicita’ che mi ha sempre portato a trovare il libro giusto al momento giusto, le soluzioni giuste ai momenti opportuni.

Anguera

Messaggio 3450 del 12 marzo 2011. Ci saranno orrori sulla Terra, la morte in diversi paesi d’Europa, una grande devastazione colpirà la Cina, Napoli chiederà aiuto (riguarda forse il vulcano?) .

La Salette 

Il mondo si e’ macchiato di ogni sorta di crimine e la a terra e’ stata ridotta un inferno. Le stagioni cambieranno, ci saranno terremoti, la città di Roma diverrà sede dell’anticristo. Il grande ingannatore dell’umanità sancira’ i segni della fine dei tempi. Castighi saranno mandati sulla Terra, guerre e oscurità con aria nociva e pestilenziale (momenti in cui sarà indispensabile rimanere in casa e chiedere misericordia). L’aria sara’ infestata da demoni.

Padre Pio

Nel 1913 profetizzo’ che “l’ora dei castighi e’ vicina”. Uragani di fuoco, terremoti per 3 giorni, una notte freddissima. Chiudere porte e finestre. L’ira del Padre agirà. Dopo il terremoto ed il fuoco della terza notte scenderanno gli angeli. Un terzo dell’umanità perira’. Occorre abbeverarsi alla fonte dell’umiltà e dell’amore. Il mondo affidato all’uomo era un giardino, come lo ha ridotto? Gli uomini si toglieranno gli occhi per un briciolo di pane. Dall’ora di Dio saranno risparmiati gli uomini di buon cuore.

Beata Emmerick

Padre Floriano Abrahamowicz ci parlain prossimità di Pasqua 2013 delle profezie della Beata Emmerick riguardanti Papa Francesco. Gia’ nel maggio 1820 la santa (proclamata beata il 23 ottobre 2004) aveva visto una “strana e falsa chiesa con due papi“. Le sue visioni saranno annotate dal poeta Clemens Brentano. Le foto di Castel Gandolfo mostreranno la curiosa coincidenza: il trono del papa vuoto e i due papi nei banchi.

Due papi

Padre Pio ad un figlio spirituale

Padre Pio aveva l’abitudine di trascorrere in veranda a San Giovanni Rotondo alcuni minuti in discussione con amici e figli spirituali. All’orecchio di un laico proferira’

TUTTE TENEBRE MA NON POSSO DIRE NIENTE E STIAMOCI ZITTI 

Altre sue considerazioni furono:

  • Se i demoni prendessero la consistenza fisica della cruna di un ago oscurerebbero il sole.
  • Questo e’ un secolo sciagurato
  • Vorrei morire per non vedere ciò che succederà

La frase delle Tutte Tenebre viene considerata come Profezia delle 4 T di Satana. A queste 4 T nere fanno da contraltare 4 T bianche dell’Immacolata.

La consacrazione a Maria viene quindi considerata come via di salvezza, come “una grazia per i tempi apocalittici” (Fatima).

Anguera

Nel messaggio del 6 aprile 2019 troviamo questi ammonimenti:

Voi siete figli del Signore e solo Lui dovete seguire e servire. Si avvicinano i tempi dei dolori. Gli uomini cercano compromessi con le cose del mondo ma e’ Dio che va messo al primo posto. Non allontanatevi dalla verità per non permettere al nemico di vincere. Verranno giorni in cui cercherete il prezioso alimento nella casa di Dio ma l’altare sarà vuoto. Quando tutto sembrerà perduto la vittoria di Dio verrà per i giusti.

Cardinale Biffi

Il Cardinale Biffi in un discorso mette in guardia dal rischio per i cristiani e per la Chiesa di perdersi, a causa di un atto di apertura al mondo, in traguardi secondari che potrebbero portare all’apostasia (ripudio del proprio credo).

La chiesa del Dio vivente rischierebbe di diventare una mera organizzazione filantropica, mentre il cristianesimo di Gesù Cristo non è omologabile esclusivamente alla mentalità mondana dominante.

Biffi cita Matteo 21

42 E Gesù disse loro: «Non avete mai letto nelle Scritture:
La pietra che i costruttori hanno scartata
è diventata testata d’angolo;
dal Signore è stato fatto questo
ed è mirabile agli occhi nostri
?
43 Perciò io vi dico: vi sarà tolto il regno di Dio e sarà dato a un popolo che lo farà fruttificare. 44 Chi cadrà sopra questa pietra sarà sfracellato; e qualora essa cada su qualcuno, lo stritolerà».

Il vero cristianesimo deve mantenere vivi i valori autentici, irrinunciabili, per questo occorre un discernimento riguardo

  • Valori Assoluti (il bene, il vero, il Ello,  il giusto…)
  • Valori relativi (solidarietà, rispetto per la natura, pace, dialogo…)

I valori relativi possono diventare in un non cristiano presupposto per l’inizio di un approccio a Cristo, ma se si assolutizzano e si contrappongono al fatto salvifico, possono diventare istigazione a certe forme di idolatria. Il Cardinale Biffi richiama all’esempio di San Francesco che è riuscito ad abbracciare quei valori facendone un nodo per aderire a Gesù (cristocentrismo).

Monique Mathieu

Ci parla di una nuova società che sta sorgendo. La macchina del capitale si sta ora riavviando ma agisce su sabbie mobili. Tutto cambierà. Ora i politici non avranno più la capacità di gestire le folle. Solo coloro che saranno dotati di una coscienza superiore saranno ascoltati ed accettati dal popolo. Andiamo verso unn Nuovo Mondo ed occorre onorare la vita reale, aiutare il Piano della Nuova Vita a realizzarsi. Questo grande cambientosi accompagnerà ad una grande tribolazione.

Non sarà tanto il virus quanto le conseguenze di questa pandemia e di cattive direttive a fare i danni peggiori. Ora la coscienza degli esseri si evolverà ed i governi saranno spazzati via.

Domani la paura non esisterà più. Si diffonderà la vibrazione dell’amore ovunque. La paura si smorzera’ gradualmente. Nel frattempo si potrà cominciare a rendere omaggio ai doni della vita, ad amare se stessi ed il prossimo. Si può cominciare ad aumentare la frequenza vibrazionale. Essere grato per le piccole cose, per gli uccelli, per gli incontri con gli amici, e poi per il sole, e così via.

Per combattere la paura, per uscire dal vortice dei vecchi schemi, meravigliati della vita. Ama!!!

I media continuano a diffondere paura e promuovere la malattia. Nel nuovo mondo la paura non esisterà più.

Garabandal

La Madonna apparve in Spagna a Garabandal tra il 1961 ed il 1965. Queste apparizioni non sono riconosciute dalla Chiesa. Tra i vari messaggi, la possibilità di una collisione di asteroidi che potrebbe rappresentare un avvertimento. Non ci sarà corrente elettrica, né acqua da bere. Poi, un giovedì tra marzo e maggio a Garabandal, accadrà un miracolo e chi assisterà riceverà grazie speciali.

Il miracolo accadrà “dopo i 4 papi” . Presumibilmente il periodo e’ quello di papa Francesco.

Si profetizza tra le cose, un’invasione armata dalla Russia, una chiesa che vivrà nella clandestinità.

Come per Medjugorie ed i 10 segreti si attende l’annuncio di Miriana riguardo la fine dei tempi, così si attende l’annuncio di Concita per Garabandal.

Già Fatima aveva richiamato l’importanza della consacrazione della Russia al cuore immacolato di Maria.

Seguendo gli ammonimenti di Padre Pio e Leone XIII si potrebbe prevedere che dal 2017 il secolo di libertà concesso a Satana e’ vicino alla sua conclusione.

Pier Giorgio Caria

Per Giorgio Caria porta avanti i messaggi del suo maestro spirituale Eugenio Siragusa, un contattista, cioè una persona in grado di comunicare con gli extra terrestri.

Questo tipo di contatti riguarda non una minaccia, ma un problema fondamentalmente etico.

Nelle profezie, il terzo segreto di Fatima potrebbe essere connesso all’apertura del sesto sigillo dell’Apocalisse.

2 Guardai di nuovo quando l’Agnello aprì il sesto sigillo; e si fece un gran terremoto; il sole diventò nero come un sacco di crine, e la luna diventò tutta come sangue; 13 le stelle del cielo caddero sulla terra come quando un fico scosso da un forte vento lascia cadere i suoi fichi immaturi. 14 Il cielo si ritirò come una pergamena che si arrotola; e ogni montagna e ogni isola furono rimosse dal loro luogo. 15 I re della terra, i grandi, i generali, i ricchi, i potenti e ogni schiavo e ogni uomo libero si nascosero nelle spelonche e tra le rocce dei monti. 16 E dicevano ai monti e alle rocce: «Cadeteci addosso, nascondeteci dalla presenza di colui che siede sul trono e dall’ira dell’Agnello; 17 perché è venuto il gran giorno della sua ira. Chi può resistere?»

In un messaggio di Fatima si legge “esseri cosmici verranno da lontani lidi dell’universo, nel nome di Dio“. Quando si dice “nel nome di Dio” si intende nel rispetto delle leggi universali e di un’etica.

Caria cita una quartina di NostradamusGli dei agli umani faranno apparizione…”. Chi sono questi esseri? Esseri che ritornano in tutte le tradizioni..

Ad Abramo apparirono 3 “uomini“.

Nella Genesi…

1 Poi il Signore apparve a lui alle Querce di Mamre, mentre egli sedeva all’ingresso della tenda nell’ora più calda del giorno. 2 Egli alzò gli occhi e vide che tre uomini stavano in piedi presso di lui. Appena li vide, corse loro incontro dall’ingresso della tenda e si prostrò fino a terra…. (Genesi 18).

Uno dei tre (l’Eterno) rimarrà con Abramo mentre gli altri due andranno a Sodoma e Gomorra.

Li si chiama anche “angeli” ma angelo sta per “messaggero” e le ali sono simboli di un volo, volo che può essere spirituale o cosmico.

Si deve anche considerare l’ipotesi di una guerra mondiale, una grave minaccia di distruzione per l’occidente e per l’umanità in seguito alla quale gli dei su faranno vedere al mondo.

Nel 1935 Papa Giovanni XXIII allora nunzio apostolico ad Istanbul vide in visione la venuta di extraterrestri.

Questo incontri ci sono già stati ed i potenti lo sapevano.

Un documento del 2011 dell’FBI richiama ad un documento dell’8 luglio 1947 in cui riguardo gli extraterrestri e’ detto “Essi meditano sull’assestamento di questo piano”.

Un generale sovietico ha detto che loro sarebbero qui perché interessati alla situazione spirituale degli stati, all’etica.

Un tenente del KGB ha affermato che se fosse rivelata la verità sugli UFO cadrebbe l’intero sistema.

Abbiamo ora a che fare con l’ennesimo grande problema etico. Siamo già nella Terza Guerra Mondiale, anche se si combatte a pezzetti (Papa Francesco).

E noi siamo spettatori, perché cosa succede nelle sale dei centri di potere? Loro fanno morire la gente, pensano esclusivamente a ciò che rientra nei loro interessi e tornaconti.

Truman, presidente U.S.A. alla fine della seconda guerra mondiale, con una decisione e due sole bombe ha fatto morire 300 mila persone.

Adesso il potere vuole guadagnare tempo ed il bene, come può comportarsi?

Dal Codice di Dresda, una profezia maya si collega ad un’immagine della morte seduta su un trono di ossa.

Guai a voi della Terra, una nuova era sorgerà sulle ceneri della precedente. Sara’ il tempo dell’incontro con i Signori delle stelle“.

Gli dei appariranno agli umani in un momento di devastazione. Secondo alcune informazioni, l’eclisse che avvenne a Città del Messico l’11 luglio 1991 fu il segnale per l’inizio di questo grande cambiamento.

Noi cosa possiamo fare quindi di fronte a tutti questi ammonimenti?

Aspettare, e mentre aspettiamo….

Invitiamo la luce nelle nostre vite e pensiamo a questa nuova umanità che verrà, sperando di riuscire a passare in mezzo a tutto.

Paolo Milanesi