Yogananda

Yogananda – Autoanalisi e guarigione

Il libro “L’eterna ricerca dell’uomo

Yogananda ricerca di Dio

di Yogananda e’ un vero e proprio tesoro di saggezza spirituale, ma non solo.

Se questo maestro pone l’accento sulla vita spirituale e sul fatto che tutti siamo figli di Dio, non trascura certamente il fatto che dobbiamo fare i conti con la nostra esistenza in una realtà concreta.

Per questo e’ fondamentale scoprire il senso ed i valori reali della nostra esistenza, conoscere lo scopo supremo ed anche chi c’è dietro tutto quanto.

Conoscere fondamentalmente noi stessi per uscire dallo stato di robot, decondizionarci dalle programmazioni automatiche non funzionali, da programmi che abbiamo acquisito da vite passate, eredità genetiche, ambienti particolari e che ci siamo creati accettando certe idee e costruendo certe abitudini.

Siamo anime individuali e con una forte autodeterminazione possiamo riprenderci la prerogativa di diventare architetti del nostro universo.

Il sistema corpomente (lo scrivo attaccato per ribadirne l’interdipendenza) necessita di varie attenzioni, da una dieta sana che comporti molta frutta e verdura, acqua e succhi, fino ad una consapevolezza del funzionamento della nostra mente.

Possiamo cambiare noi stessi, uscire da questo manicomio sociale, dare una certa direzione alla nostra esistenza.

Tutto e’ sostanza pensiero. Per questo possiamo diventare creatori attivi conquistando il nostro modo di pensare, educando la nostra immaginazione, scoprendo le nostre programmazioni attraverso un lavoro di autoanalisi.

Fino ad arrivare ad una guarigione fisica, psicologica e spirituale, alla conquista della pace, al trascendere l’ego materialista causa principale delle nostre sofferenze.

E’ fondamentale non sprecare il proprio tempo, concentrarsi su attività importanti, conquistare il giusto ambiente, coltivare virtù, studiare, meditare e fare del bene.

Esistono 3 tipi di malattie:

  1. Fisiche (dovute da tossine, infezioni ecc…)
  2. Mentali (dovute a paure e preoccupazioni)
  3. Psichiche (dovute ad ignoranza spirituale)

In ogni caso e’ Dio il supremo guaritore.

Due cause di malattie sono:

  1. Scarsa attività dell’energia vitale (prana)
  2. Eccessiva attività del prana

Esistono 5 tipi di prana:

  1. Vyana (circolazione)
  2. Udana (metabolismo)
  3. Samana (assimilazione)
  4. Prana (cristallizzazione)
  5. Apana (eliminazione)

Un corretto equilibrio tra le funzioni e’ fondamentale. Una dieta sana, esercizi fisici, gli esercizi di ricarica di Yogananda, bagni di raggi di sole effettuati in modo coscienzioso sono preziosi alleati.

Se si e’ poi alleati dell’incommensurabile potere dello spirito, attraverso la fede e la preghiera e si attiva il potere della mente, della felicità, della gratitudine e del sorriso, i risultati potranno solo essere sorprendenti.

Viviamo in un film proiettato da una cabina di proiezione dietro la quale possiamo scegliere chi far agire!!!

Yogananda ricerca di Dio

Paolo Milanesi