Legge di attrazione e manifesting

PENSIERO E LEGGE DI ATTRAZIONE

Ciao,

esistono svariate teorie sull’universo ed io non essendo un fisico, non riesco ad avere un’idea tecnicamente precisa di cose possano funzionare le cose. Fatico a capire le teorie di Bohr ed Heisenberg ma posso fare riflessioni personali più folcloristiche.

Si parla di atomi, quanti, infinito, vuoto, campo energetico unificato,  campo morfogenetico, coscienza…. Ci sono diverse teorie riguardo il nostro mondo, l’universo, le galassie.

Che cos’è l’universo?

Di cosa  è fatto l’universo?

Esiste qualcosa che agisce in ogni dove, ininterrottamente secondo modalità specifiche? Che cos’è? Di cosa è fatta? Come funziona?

Sulla costellazione dell’Auriga ci sono i supermercati?

Esiste qualcosa che è ovunque, agisce ovunque ed è alla base di tutto?

Esiste qualcosa che tiene tutto unito in armonia, che fa compiere ai pianeti, alle stelle il loro dovere quotidiano?

Belle domande non trovi? Se a mantenere l’armonia cosmica fosse una forza chiamata Amore, cosa dire di ciò che ha creato tutto ciò che vediamo e che non vediamo? Le cose invisibili e invisibili? E perchè tanto odio?

Belle domande vero?

Se tutto fosse coscienza o pensiero e seguisse la legge dell’attrazione ogni cosa che vediamo risulterebbe un atto creativo di energia magnetizzata in un certo modo ed in grado di entrare in contatto con ciò che vibra alla sua stessa frequenza. Cielo che casino. Lo riscrivo per rileggerlo:

Se tutto fosse coscienza o pensiero e seguisse una legge dell’attrazione ogni cosa che vediamo risulterebbe un atto creativo di energia magnetizzata in un certo modo ed in grado di entrare in contatto con ciò che vibra alla sua stessa frequenza

Pensiero e legge di attrazione sono reali? Pensiero e coscienza sono la stessa cosa? E’ un bel dilemma filosofico. Ma immaginiamo che esista un potenziale in grado di evolversi per sua natura, ossia in grado di cercare mezzi di espressioni sempre più fini, sofisticati grazie ad esempio all’immaginazione creativa. Come il passaggio da un pezzo di legno ad un Mobile Ikea in 500 comodi pezzi da assemblare, o come un luppolo di champagne che voglia diventare la birra più costosa del mondo, o 12 suoni che escano dalla mente di Mozart per formare una sinfonia, o una canzone di Auroro Borealo, o semplicemente il richiamo degli elementi a formare un piatto di ottimi tortelli piacentini. Tutti questi esempi hanno in comune che

partono da un’idea

  E cos’è un’idea? qualcosa che si forma nella mente e intorno la quale si crea un campo in grado di materializzarla. Ogni cosa.

Un concerto dei Kiss o dei Rolling Stones, una Lamborghini o  una vecchia 600, un orto coltivato, una coppia affiatata o una che litiga, Eurodisney, Gardaland, la grigliata dei vicini macedoni, le opere di Zeffirelli e quelle dei fratelli Vanzina. Non è forse tutta creatività applicata? Idee che trovano un posto nel mondo.

Pensiero che trova manifestazione secondo visioni specifiche in grado di attrarre le persone ed i mezzi per realizzarsi. Spesso servono figure carismatiche, leader, catalizzatori, per dirigere qualcosa di particolarmente complesso. Oppure ci si affida all’inconscio delle persone, ad esempio per creare una coppia disastrata o una band che fa musica orribile, per la serie ..” ciò che è .. è”, accontentiaoci. Esiste un’intelligenza in grado di ordinare, assemblare gli elementi tenendo conto dei talenti di ciascuno?

Rupert Sheldrake ha intuito l’esistenza dei campi morfogenetici, in grado di dare un ordine particolare ad un sistema più o meno complesso.

Ogni idea che si manifesta ha la sua storia. I Metallica, gli Iron Maiden, i Beatles, i Ricchi e poveri non sono costituiti dalle stesse persone, non fanno le stesse canzoni, non hanno lo stesso look. ” Che confusione sarà perchè ti 666 the number of the beast”

Viviamo in un abiente caotico o riesci a riconoscere un certo principio regolatore nelle cose? Ci sono leggi che governano il mondo, oltre quelle che governano Equitalia? Certamente la legge di gravità, ma anche la legge di causa effetto, che molte volte è difficile da interpretare.

Perchè quel tale ha compiuto quel gesto? probabilmente è nella sua testa la risposta e nella testa delle persone accadono milioni di reazioni chimiche in un mondo praticamente invisibile oltre che a noi esterni, invisibile a loro stessi. Il pensiero crea. Ed il pensiero non è solo parola, ma è immagini + parola + sensazione, oltre che essere la forza vitale che li sostiene. Pazzesco vero questo mio tentativo di spiegare cose complicate? E non ho ancora bevuto niente. Ma se proprio qui fosse la chiave? Se pensiero e legge di attrazione fossero davvero la risposta ai tanti fatti della vita?

  • Tutto è fatto di energia
  • Tutto nasce da un’idea che si manifesta attraverso il contributo di svariati elementi
  • Ogni pensiero ha una propria vibrazione, una propria frequenza, che richiama vibrazioni affini

Ciò che sperimenti è il riflesso dei tuoi pensieri!!

Ma perchè mi trovo dove non voglio, con chi non voglio? C’è qualcosa di energetico che ci unisce? C’è qualcosa di utile che ci unisce? In che modo ci siamo attratti? Cosa sto attraendo e manifestando? Cosa voglio attrarre e manifestare?

Cosa voglio manifestare?

Chi devo attrarre per manifestarlo?

  1. Qual’è il tuo seme?
  2. Che tipo di potenziale ha?
  3. Chi puoi diventare?
  4. Cosa stai creando con il pensiero?
  5. Cosa stai attraendo con le tue vibrazioni ed i tuoi schemi?
  6. In che modo stai creando sofferenza?
  7. In che modo crei felicità?
  8. Cosa stai decidendo o scegliendo per dare una direzione alla tua vita?
  9. Cosa potresti decidere o scegliere per una vita più appagante?
  10. Come potresti liberarti dalla sofferenza?

Non sottovalutare queste riflessioni e se vuoi puoi rileggere questo articolo tutte le volte che vuoi. Ci troverai le imperfezioni che vuoi. Ma il senso credo possa essere molto importante per te, per vivere al meglio che puoi riflettendo su come funzioni e su quale sia il tuo ruolo nel mondo

Un abbraccio

Paolo Milanesi