SVILUPPO PERSONALE

Sviluppo personale: che cos’è?

Ciao,

mi è capitato spesso di utilizzare termini o definizioni in modo automatico, senza farmi troppe domande. Poi ho compreso che fermarsi a riflettere su qualcosa ha la sua importanza. E’ da anni che navigo nel mondo del cosiddetto sviluppo personale, un mondo a se stante denso di definizioni, autori, rappresentanti, formatori come Brian Tracy, Bob Proctor, Anthony Robbins, l’italiano Roberto Re e tanti altri, in una continua e capillare diffusione di esperti con le formule del successo e della felicità che si fanno anche pagare caro e in cambio ti offrono .. la promessa di una vita migliore. Ebbene, credo che sia importante ci siano dei mentori e dei formatori in questo ambito e non siano improvvisati. Del resto la competenza di quelli citati è risaputa. Come quella di John Assaraf

"La risposta" libro di John Assaraf

A volte però capita di scoprire che le cose che insegnano non siano nemmeno tanto mistiche o sofisticate. Perchè, diciamocelo, molti di noi sono maestri nel complicarsi la vita usando in malo modo gli strumenti che la vita ha messo a nostra disposizione. Sviluppo personale per me significa l’armonico sviluppo della persona nel suo destino e nella sua capacità di modificarlo costantemente in meglio, di migliorare le proprie condizioni esistenziali. Volendo vedere, abbiamo tutti un corpo fisico, un cervello anche se abbiamo un colore della pelle diverso, tradizioni e culture diverse, religioni e lingue particolari. Siamo .. esseri umani. Ciascuno di noi può sviluppare al meglio se stesso considerando il proprio progetto di vita più vero, in sintonia con il profondo, e mettendo in atto le risorse efficaci e funzionali alla migliore espressione di sè. Difficile da comprendere? Ti propongo un gioco. Prova a riflettere su queste domande. Fermati un attimo. Prenditi solo 5 minuti.

Esercizio di consapevolezza sviluppo personale

  1. Come sto funzionando? Cosa sto realizzando nella mia vita nei vari ambiti? Salute, relazioni, lavoro, hobby…prova a descriverti con parole semplici come se dovessi raccontarti a me o ad un amico.” Mi chiamo … e sono …. Nella vita ho fatto queste esperienze …. Ora faccio …. ma vorrei  …. Credo in …  spero che …. Desidero fortemente che …”. Ecco hai appena formulato una tua sorta di carta di identità esistenziale in cui appaiono alcune tue esperienze, le tue credenze, i tuoi valori. Sei tu in quanto bio computer umano ad avere la straordinaria possibilità di creare un certo tipo di destino. Ecco come lo sviluppo personale può aiutarti. Ti aiuta a fare chiarezza e a ripulirti dei condizionamenti non funzionali rispetto ad una versione di te interessante e positiva, autrice di un destino appagante.
  2. Se tutto è energia, come affermano certe filosofie quantistiche, non è escluso che noi abbiamo la possibilità di modificare la nostra realtà concentrandoci … su ciò che vogliamo. L’ostacolo risiede nella nostra programmazione,nei dubbi, nelle credenze limitanti, nelle paure. Per questo è importante prendere coscienza di come realmente funzioniamo e di ciò che davvero sarebbe positivo per noi desiderare e manifestare. E’ positivo per te avere una Ferrari? E’ indispensabile? Cosa per te è davvero importante? Definiscilo e senti cosa ti darebbe la sua presenza nella tua vita. Cosa ti impedisce di averlo? Cosa accadrebbe se lo realizzassi? Come cambierebbe la tua esistenza?
  3.  Cos’è il successo per te? Le persone comuni ammirano le persone di successo, arrivano addirittura ad idolatrarle. Ed ogni persona di successo lo è nel suo modo personale. Ma tu… chi saresti se fossi una persona di successo? Prenditi qualche istante per riflettere, magari lasciando che la tua mente di mostri un’immagine vincente di te. Un immagine di te realizzato.
  4. Puoi creare il tuo destino imparando a programmare te stesso al meglio. E’ risaputo che entrando in uno stato di rilassamento si possa comunicare meglio con il proprio subconscio. E’ un vero e proprio lavoro e in questo ci possono aiutare la meditazione, il training autogeno, gli audio subliminali, ossia programmati con frasi motivanti e specifiche, la PNL (programmazione neuro linguistica) e le svariate tecniche di cui il mondo dello sviluppo personale è ridondante come ad esempio EFT e Tetha healing.
  5. Non puoi esimerti in questa avventura dal mettere in gioco passi e strategie importanti: fare chiarezza su ciò che vuoi e soprattutto su ciò che è funzionale al tuo sviluppo personale; assumerti la responsabilità e l’impegno per il tuo destino; considerarti un vero e proprio mago e creatore. In te c’è qualcosa di davvero importante e potente da scoprire. Comincia la tua ricerca ora.

In bocca al lupo per il tuo fantastico viaggio esistenziale. Non smettere mai di cercare e di imparare, ma soprattutto di sperimentare. Un abbraccio.

Paolo Milanesi 

Tra i tanti libri non farti mancare questo

"La risposta" libro di John Assaraf